signora

()

Gioco della dama – due giocatori possono prendere parte a questo gioco da tavolo. È necessaria una scacchiera e i nomi dei campi con numeri e lettere usati negli scacchi si applicano anche a questo gioco. Hai anche bisogno di dodici pezzi di gioco neri e dodici bianchi, questi sono gli stessi pezzi rotondi del famoso gioco del mulino . Le regole sono molto facili e veloci da imparare.

Regole e istruzioni

La dama ha perso le regole del gioco?

Nessun problema, qui puoi scaricare gratuitamente le regole della dama:

Scarica gratuitamente le istruzioni in formato PDF

Dati e fatti

InfoDaten
Spielalter‎:ohne Altersangabe
Spieldauer:ca. 20 Min.
Spieleranzahl‎:2 Spieler
Spielart:Brettspiel
Ersterscheinung‎: 10. oder 11. Jahrhundert
Spieleverlag:unbekannt

preparazione

La scacchiera deve quindi essere posizionata tra i due giocatori in modo che tutti quelli della prima fila a sinistra abbiano davanti a sé un quadrato d'angolo nero. Ora tutti devono posizionare i propri pezzi sui campi neri della scacchiera nelle prime tre file di fronte a loro. Ci sono quattro pezzi di gioco in ciascuna di queste righe. I giocatori cercano di spostare i propri pezzi sul tabellone in modo tale che tutti i pezzi dell'avversario vengano catturati o resi immobili. Quindi si tratta di togliere tutti i pezzi del tuo avversario o bloccarli.

Obiettivo del gioco

Regole del gioco della dama

Il vincitore del gioco della dama è colui che riesce a far sì che il suo avversario non possa muovere nessuno dei suoi pezzi.Per raggiungere questo obiettivo, i pezzi possono essere spostati in avanti di una mossa alternativamente: Tuttavia, puoi solo spostare i tuoi pezzi in avanti in diagonale – Quindi da uno campo nero al successivo campo di gioco nero nell'angolo. I campi bianchi non devono essere giocati e non sono consentiti nemmeno i movimenti all'indietro (eccezione: “Regina” – vedi sotto). Di conseguenza, puoi colpire solo le pietre del tuo avversario in diagonale. Il pezzo di gioco che colpisce deve saltare quello da colpire. Quindi devi essere in grado di spostare il pezzo sopra l'altro in uno spazio libero.

I pezzi colpiti in questo modo vengono rimossi dal gioco. Se è possibile catturare la pietra di un avversario dal campo bersaglio dopo aver rimosso una pietra, questo può o deve essere fatto all'interno della stessa mossa. Questo è possibile tutte le volte che la formazione avversaria e la tua posizione lo consentono. Sono proprio queste serie di salti che possono portare a una rapida vittoria. Questa è una grande attrazione per gli utenti avanzati. È particolarmente impressionante quando penetri attraverso una tale serie, direttamente fino all'ultima riga dell'avversario e ottieni una regina.

Gioco “dama”

Se un pezzo della tua fazione raggiunge un campo di gioco sulla riga del bordo dell'avversario, conta come una “regina” dalla mossa successiva in poi; non importa se arriva lì semplicemente andando avanti o colpendo. Successivamente, viene “raddoppiato” con una seconda pietra eliminata (di solito il colore di gioco avversario) per contrassegnare chiaramente la pietra del gioco come regina. La particolarità della “signora” è che le è permesso di muoversi avanti e indietro e quanto vuole nella direzione diagonale scelta.

Ciò significa che dalla sua posizione governa su due diagonali incrociate, per così dire, e quindi deve catturare ogni pezzo che si trova su un campo di gioco in queste diagonali; naturalmente, a condizione che almeno un campo di gioco dietro di lui sia libero dal punto di vista della regina. Tuttavia, dopo la mossa con cui ha catturato una pietra, la signora non deve posizionarsi dietro il campo della pietra in questione, ma può comunque muoversi liberamente. A condizione che ci siano ancora più campi da gioco liberi in questa diagonale. Pezzi della tua festa non possono essere saltati con la regina.

Importanti regole aggiuntive

Se tocchi un pezzo, devi – come nel gioco degli scacchi – fare una mossa con esso – a meno che tu non annunci esplicitamente in anticipo che vuoi aggiustare il pezzo.

Se è possibile colpire una regina o una pietra o più di una fila, questa deve essere utilizzata. Se qualcuno non lo fa, l'avversario può semplicemente togliere il pezzo corrispondente dalla scacchiera. Questo si chiama “soffiare”. Tuttavia, soffiare non è considerato una mossa, deve essere colpito di conseguenza se il pezzo che colpisce lo mette in una posizione pericolosa sul campo di gioco.

Tuttavia, il diritto di soffiare non deve essere esercitato. Il giocatore in questione può anche chiedere all'avversario di azzerare la mossa sbagliata e invece di fare quella corretta. Se alla fine della partita uno degli avversari ha tre regine e l'altro che si trova sulla diagonale da a1 ad h8, la partita viene annullata come “patta”. Inoltre il proprietario delle tre regine è in grado di battere la singola regina alla mossa successiva.

Suggerimento: dovresti prestare particolare attenzione verso la fine di una partita se posizioni i tuoi pezzi sul bordo del tabellone. Lì puoi spostarli meno facilmente che in mezzo al campo e quindi cadere più facilmente in una trappola per l'avversario.

sfondo

Già nel XVII secolo esistevano regole comprovate per il gioco della dama; è anche citato nel “Don Chisciotte” di Cervantes: L'autore cita l'antico romanzo spagnolo di Don Gaiferos, che dimentica la propria dama del cuore mentre gioca a dama. Si presume inoltre che il gioco sia stato diffuso in Europa fin dal XII secolo, quindi si presume che sia emerso da un gioco molto più antico – Alquerque – perché le radici risalgono all'antico Egitto; Tuttavia, le prove scritte non esistevano fino al XVII secolo.

Dame Regeln

Altre varianti e regole del gioco

signora tedesca

Con questa variante ogni giocatore riceve 16 pedine (bianche o nere) da piazzare sui 2 x 8 campi bianco e nero della prima e della seconda fila.

Ora si applica in aggiunta o in deroga alle regole standard del gioco della dama. Anche in questo caso, i pezzi non possono essere spostati all'indietro, ma puoi spostarli dritti in avanti e di lato, ovviamente anche in diagonale. Ciò significa che, ad esempio, un pezzo posto in b2 può essere spostato in a3, a4, b4, c4, d4 e d3. Come con le regole di base, devi saltare il pezzo avversario quando catturi, anche senza muoverti all'indietro. Una regina può essere spostata avanti e indietro a piacimento, ma solo secondo lo stesso sistema degli altri pezzi. Ciò significa che la regina tedesca non può lasciare più campi di gioco in una sola mossa

Anche qui devi colpire se ne hai l'opportunità, anche se i tuoi pezzi non possono essere saltati. Se un giocatore ha diverse opzioni (ad esempio sia con la regina che con i pezzi semplici) per rimuovere i pezzi avversari dal campo, può sceglierne uno qualsiasi. Non devi scegliere il sorteggio con la regina

signora polacca

La “signora polacca” è anche chiamata la “signora francese”. In linea di principio, le regole sono le stesse della dama normale.

Tuttavia, c'è la seguente variazione in questo gioco:

Puoi solo muovere i tuoi pezzi normali in avanti (diagonalmente) come al solito su mosse che non puoi usare per catturare un pezzo. Tuttavia, se puoi catturare, puoi spostare tutti i pezzi, non solo la regina, sia in avanti che indietro.

Signora dell'impatto (signora sbagliata)

In questa variante si applicano le regole di base per la dama. Lo scopo, però, è di comportarsi nei confronti dell'avversario in modo da giocare “nella sua mano”, per così dire. Ciò significa che metti i tuoi pezzi in modo che possano essere battuti dall'avversario. Il vincitore è colui che finisce per primo i pezzi sulla scacchiera – da qui il nome: “Wrong Queen”.

guerra

Gioco della dama

Per questa variante sono necessarie 12 pedine bianche e nere. Questi vengono posizionati sui quadrati neri nelle prime tre file del gioco, seguendo le regole di base della “dama”. La cosa speciale qui è che puoi solo muovere i tuoi pezzi e non colpire. Inoltre, le pietre possono essere spostate solo in avanti (diagonalmente) sui campi neri.

Si tratta ora di racchiudere in questo modo uno o più pezzi dell'avversario. “Murare”, per così dire, in modo che l'avversario non possa più fare una mossa con loro. Una pietra “murata” può essere rimossa dal tabellone solo se non ha più collegamenti con altre pietre del suo colore. Ciò significa che ci sono molte pietre dell'avversario poste tutt'intorno e, ad esempio, solo il bordo del campo di gioco gli offre una copertura posteriore. Tuttavia, se un segnalino chiuso e immobile è ancora adiacente ad una pietra del proprio colore su almeno un lato, allora non è ancora “morto”. Il vincitore è colui che per primo ha murato tutte le pietre dell'avversario o le ha rimosse dal campo.

Lupo e pecora

Questa variante della dama si gioca sui campi neri del tabellone, a cui possono partecipare due giocatori, come con tutte le altre varianti. Uno dei giocatori è il “lupo” e riceve un gettone nero, mentre l'altro riceve la pecora. Sono quattro pietre bianche.

Le pecore vengono posizionate sui quattro campi di gioco neri in prima fila davanti al “giocatore pecora”. Il lupo può essere posizionato su qualsiasi spazio nero – tra la prima e la terza fila – davanti al “giocatore lupo”.

Il lupo ora può muoversi sia avanti che indietro attraverso il campo di gioco, mentre le pecore possono solo muoversi in avanti. Per entrambi, tuttavia, vale la direzione diagonale di trazione. Entrambe le parti in gioco possono spostarsi solo di uno spazio in più quando è il loro turno. Non sono ammessi salti su un pezzo.

La prima mossa è fatta da una pecora. L'obiettivo della pecora è bloccare il lupo in modo tale che non possa più muoversi. È quindi meglio che le pecore lavorino insieme – in fila – per “murare” il lupo. Tuttavia, se il lupo riesce a spezzare la catena / linea di pecore, allora ha vinto. Le pecore allora non sono più in grado di seguirlo perché non possono indietreggiare.

Nota le regole della signora:

Questa variante di gioco della dama è particolarmente adatta ai bambini come fase preliminare per i giochi da tavolo più difficili, in quanto le combinazioni possibili sono limitate e gestibili.

Le regole del gioco della dama spiegate nel video

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sicherheit
Sicherheit
Was erwartet Sie auf Spielregeln.de?

Hier finden Sie Spielregeln und Spielanleitungen für über 2000 Spiele. Wenn Sie eine Anleitung verloren oder verlegt haben können Sie diese für Gesellschaftsspiele, den Sport oder für die Freizeit hier kostenlos herunterladen.

Auch für Glücksspiele oder Apps haben wir viele Tipps, Tricks und Hinweise für verschiedene Spiele.

Spielregeln.de ist somit die größte deutsche Plattform für Regeln und Anleitungen aller Art.