Backgammon – Struttura e regole del gioco da tavolo

Chi ama i giochi da tavolo non ha di certo perso il backgammon, uno dei giochi da tavolo più antichi di tutti. E se lo fai, ora scoprirà tutto ciò che devi sapere.

Backgammon: la struttura del gioco

tabellone di gioco del backgammon

La cosa più importante del backgammon (vedi anche Wikipedia ) è il tabellone di gioco, composto da 24 triangoli. Questi triangoli sono chiamati lingue o punti e sono divisi a metà su entrambi i lati. Al centro dei punti c'è una cosiddetta barra, che a sua volta separa il tabellone esterno da un lato e il tabellone interno dall'altro.

Giochi con 15 pezzi bianchi e 15 neri e devi posizionarli su posti fissi sul tabellone. È meglio dare un'occhiata all'immagine in modo da sapere come posizionare le pietre e in modo da poter ottenere la propria immagine del tabellone del backgammon. È importante, tuttavia, che questa non sia una regola fissa. Puoi variare sia i colori, sia la disposizione, dove si trova il campo di casa o come appare la direzione della mossa.

Backgammon - Struttura e regole del gioco da tavolo 4

Tuttavia, un tabellone non è tutto ciò che è necessario per un gioco di successo del backgammon. È richiesto anche un dado a sei facce.

Hai perso la tua guida al backgammon?

 

Dati e fatti

Età:Da 8 anni
Tempo di esecuzione:20-30 minuti
Giocatore:2 giocatori
Categoria:Gioco dei dadi, gioco da tavolo
Prima apparizione:XII secolo a.C. Chr
Casa editrice:sconosciuto

Vuoi vincere?

gioco da tavolo del backgammon

Se vuoi vincere il gioco del backgammon, devi riportare tutte le tue pietre nel tuo campo di casa e poi “srotolarle” con i dadi. Il tuo obiettivo è finire le pietre sul tabellone del backgammon, quindi la vittoria è tua! Ma come si vince davvero? Questo è esattamente ciò che vorremmo avvicinarti un po' nella sezione seguente raccontandoti di più sull'inizio del gioco e sul corso del backgammon.

Il gioco inizia

Veniamo all'eccitante barba del gioco del backgammon. Ogni giocatore usa un solo dado per il suo primo tiro del gioco da tavolo. Come in ogni tipico gioco di società, nel backgammon inizia il giocatore con il maggior numero di lanci. Avanzi del numero sul dado e, come un bel extra, del numero sul tiro dell'avversario. Dopo che questo primo tiro è stato effettuato, vengono lanciati due dadi.

Pietre incastonate

Fondamentalmente nel backgammon posizioni sempre le tue pietre in base ai numeri che possono essere visti sui dadi. È importante, tuttavia, non sommare semplicemente 4 e 6, ad esempio, e poi piazzare 10, ma servire i dadi individualmente. Ciò significa che in teoria puoi spostare pietre diverse, una volta 4 e una volta 6. Tuttavia, è anche consentito posizionare solo una pietra. Anche l'ordine dei due lanci è irrilevante e può essere deciso da te.

Backgammon – cosa fare con le pietre

Configurazione del backgammon

Ora sai quante pietre puoi mettere e quando… ma dove devi andare con le cose buone? Come già sappiamo, il tuo obiettivo è riportare le pietre nel campo di casa. Ciò significa che devi spostare le pietre attraverso il campo avversario nel tuo regno. Non puoi piazzare una pietra su spazi che hanno già due o più pietre dell'avversario in carica.

Naturalmente, dipende sempre dal fatto che la tua mossa sia consentita e sfortunatamente questo non è sempre possibile a seconda del lancio. Se non puoi estrarre entrambe le cifre perché non hai le opzioni, devi ometterne una. Ma quale? Il tiro più alto deve sempre essere pareggiato se devi decidere. Se nessuna mossa è possibile, salti semplicemente questo round e non muovi affatto le tue pietre e non devi rimediare.

Le cucciolate speciali

Cosa sarebbe un backgammon senza i tiri speciali sotto forma di doppio e co.Quindi ci sono ovviamente alcune regole speciali in relazione a queste situazioni speciali che non vorremmo negarvi. Eccolo qui Doppio , il che significa che ottieni due numeri identici (ad esempio 4 e 4). Se questo è il caso, estrai il doppio del numero con le tue pietre. Nel nostro esempio sarebbero quattro mosse ciascuna con 4, 4, 4 e ancora 4.

Se vuoi spostare il tuo pezzo su un campo su cui giace già uno dei pezzi dell'avversario, arriva la regola Battere per uso. Questo accade da un lato quando atterri sul campo dove l'avversario ha la sua pietra, ma anche quando fai solo un breve “stop” sul campo.

Quando una pietra viene colpita, viene posizionata al centro del tabellone, che è esattamente ciò a cui è destinata la cosiddetta barra. Ora sta diventando davvero brutto, perché il tuo avversario, di cui hai colpito la pietra e depositata nel bar, ora deve assicurarsi di riprendersi questa pietra. Ciò significa che non può piazzare altre pietre finché non ha riportato in campo tutte le pietre della barra.

Se un giocatore vuole rimettere la sua o le sue pietre nel bar, tira il dado normalmente quando fa la sua mossa. Le pietre vengono quindi posizionate nel campo di casa dell'avversario in base al numero di punti. Con un 3 e un 6 dovrebbe piazzare una pietra sul 3° o 6° campo, dal punto di vista nella propria direzione di gioco.

Lancio illegale dei dadi nel backgammon

Se uno o entrambi i dadi non arrivano senza problemi sul tabellone o sul pavimento quando tiri i dadi, devi ripetere il tiro di entrambi i dadi. Questo vale, ad esempio, quando una pietra si inclina nel linguaggio quotidiano. È anche importante cosa succede se il tuo avversario ha fatto una mossa che non era consentita per il backgammon. Quindi puoi scegliere se insistere sul fatto che l'avversario debba fare una mossa “legale”. Tuttavia, sta a te decidere se insistere o rinunciare a questo diritto. Potrebbe essere uno svantaggio per te se permetti al tuo avversario di fare un'altra mossa legale e forse molto buona per lui, se non è necessariamente necessario.

Devi aver preso una decisione prima di tirare i dadi da solo. Una volta che hai deciso di tirare i dadi, il tuo diritto decade e la mossa “illegale” dell'avversario è considerata valida e non può più essere contestata.

Il rotolo finale

Una volta che tutte e 15 le tue pietre del backgammon sono arrivate nel campo di casa, puoi iniziare a tirare. Puoi spostare le tue pietre fuori dal tuo campo di casa se si sono spostate sul tuo ultimo campo di casa con “zero”. Se una pietra non viene giocata direttamente con un lancio, devi spostarla direttamente nel campo di casa.

Se il tiro non può essere effettuato perché ci sono ancora pietre sul campo, viene giocata la pietra più alta. A questo proposito, però, devi notare che non è possibile dividere il tuo numero. Ciò significa che se hai un 5 e un 4, non puoi disegnare un 3 e un 6, ma devi davvero pescare un 5 e un 4.

Scarica gratuitamente le istruzioni in formato PDF

Video esplicativo

Bewertung abgeben 🙂

0/50 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sicherheit
Sicherheit
Am besten bewertet
  • No results found.
Was erwartet Sie auf Spielregeln.de?

Hier finden Sie Spielregeln und Spielanleitungen für über 2000 Spiele. Wenn Sie eine Anleitung verloren oder verlegt haben können Sie diese für Gesellschaftsspiele, den Sport oder für die Freizeit hier kostenlos herunterladen.

Auch für Glücksspiele oder Apps haben wir viele Tipps, Tricks und Hinweise für verschiedene Spiele.

Spielregeln.de ist somit die größte deutsche Plattform für Regeln und Anleitungen aller Art.